Pasqua

Educata all’importanza della Pasqua da mia madre, dalla scuola (dalle suore), dal mio cuore, ho sempre vissuto questo giorno come “la festa” in assoluto!

Perché a Pasqua festeggiamo qualcosa che nella nostra vita non trova uguali, né diretta testimonianza.

Anche noi come Maria possiamo mettere al mondo figli, sappiamo più o meno crescerli, li vediamo occuparsi di altro che sembrano ignorarci, alcune proprio come Lei, col cuore strappato li vedono morire e sfiorano l’abisso.

È da quell’abisso che Gesù risale!

È in quel momento che ci mostra la Sua potenza liberatrice!  Quando la morte, quella che non segue il ciclo della vita, quella che ti schiaffeggia da lasciarti stordito e disorientato, quella che vorresti perfino smezzartela per “restare ancora un po’ “, bene quando quella morte arriva hai bisogno di misericordia, di qualcuno che ci “ metta il cuore”, di una possibilità per risalire dall’abisso.

Stanotte aspettiamo la Pasqua con la luna piena nel cielo, domattina sarà la primavera ad attenderci e offriremo uova, vita e infinito!    Pasqua, passaggio.
Per gli Ebrei catene spezzate dalla schiavitù dell’Egitto.
Per noi Cristo spezza le catene della morte,
la vince!

Ecco cosa voglio ogni giorno, non darla vinta alla morte!

E solo guardando a Lui posso tenere con me la vita.
Ogni giorno voglio tenere con me chi non è più qui, perché in certi casi la morte, povera illusa, pensa di poter cancellare certe vite, ma non ha capito con chi aveva a che fare!

Voglio vincerla la morte, non solo quella del corpo,
ma soprattutto quella dell’anima!

Quella che ti fa guardare solo tua pancia, quella che ti prende quando ignori il disagio degli altri,
quella che ti fa guardare al colore della pelle prima che al cuore di un uomo,  quella che trionfa nel giudizio, nella pietra scagliata per primo.

Per questo auguro a tutti noi di vivere Pasqua ogni giorno!
E che sia una BUONA PASQUA ❤

Pensiero di augurio di Loredana

Una risposta a “Pasqua”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.