You’ll Never Walk Alone

Un altro mese se ne va, riempito come sempre della tua assenza. Un prima e un dopo segnato dallo spartiacque di quel maledetto giorno.

Questa volta però voglio immaginarti con me domani, alla tua finale. Quella di tuo fratello l’ho vissuta mercoledì, con la sua Roma che ha dominato in Europa per la sua Coppa giocata e vinta.

Domani tocca a te. Il podio più alto per il vecchio continente calcistico. Il tuo Liverpool, beffa delle beffe, ha iniziato a portarsi a casa quei trofei che tu tanto aspettavi, nel nostro dopo te.

Lo vivo comunque, perché è una delle cose che mi tiene ancorata a te, anche se con tanta rabbia. Ma ci sarò domani, immaginandoti a guardare la tua finale, e a urlare come tuo solito quel You’ll Never Walk Alone, da menestrello romano.

Mi manchi tanto, vita mia

Ynwa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.