Buon compleanno vita mia

Ci siamo, doveva arrivare ed è arrivato. Il tuo primo compleanno vissuto con la tua assenza, senza te. Ho bisogno di nuovo di una bolla, che mi permetta di affrontare questo giorno.

Come quando si è maledettamente compiuto il tuo, il nostro irreversibile destino, bastardo, sleale, disonesto, scorretto. Non è non voler affrontare, è solamente dannatamente pesante da sostenere.

Non si può, è umanamente crudele vivere tutto questo. I tuoi ventiquattro anni, trascorreranno in un non compleanno, che non è come quello di Alice nel paese delle meraviglie. Oggi più che mai è tremendo pensare. E anche scrivere.

Perciò mi fermo qui, a voler lasciare una pagina bianca. Quella della tua vita, che avevi appena iniziato a scrivere, ma che una mano atroce e malefica ha deciso di stroncare, un maledetto venerdì di fine aprile, su un marciapiede, ricoperto di foglie.

Buon compleanno amore mio, buon compleanno vita mia. Per sempre, mamma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.